Ti trovi qui: / / 24 marzo 1945 – Billboard pubblica la sua prima Top Ten!

24 marzo 1945 – Billboard pubblica la sua prima Top Ten!

Rivista settimanale interamente dedicata alla musica, Billboard è una vera esperta in materia! Venne fondata nel 1936 e contiene alcune sezioni dedicate alle classifiche, considerate tra le più precise e dettagliate al mondo. Il 24 marzo 1945 pubblicò la sua prima top ten e nel 1958 la prima Billboard Hot 100, che includeva i cento singoli più ascoltati negli Stati Uniti. In quell’anno videro il podio “Rum and Coca Cola” dei Andrews Sisters, seguita da “Sentimental Journey” di Les Brown e al terzo posto “Till the end of time” di Perry Como. Altre importanti classifiche degne di noto sono la Billboard Hot Latin 100, che include le cento canzoni più ascoltate nei paesi latino-americani, e la Hot Dance Club Play, che include le canzoni più popolari nelle discoteche e nei club. Un’ultima importante graduatoria è la Billboard 200, che cataloga i 200 album più venduti negli USA. In totale le classifiche stilate da questa famosa rubrica raggiungono le novanta unità.

Licenza Creative Commons
Condizioni d'uso e riproduzione

Cecilia Pizza

Università degli studi di Milano - Studentessa fuori sede di Comunicazione e società. Vivo la mia vita tra università, scout, amici e famiglia. Il mio weekend perfetto non può che essere tra le montagne. Una bella passeggiata, i calzettoni, le suole degli scarponi consumate, una canzone suonata con la chitarra nel bosco, scatolette di tonno e mais e un bel libro da leggere all'ombra di un albero. Tornare a casa , prendere carta e penna e mettere tutto nero su bianco. Ma se mi proponeste una giornata di relax alle terme non pensate che rifiuterei.

Ladri di libri mai…Affamati di cultura sì! Cosa è successo nella biblioteca di Via Noto?

Che cos'è un libro? La parola stessa corrisponde all'incertezza semantica e molti che hanno preparato l'esame di storia della stampa e dell'editoria lo sanno bene. Libro &egr...

L'enigma della semplicità: Edward Hopper.

Alla scoperta dell'artista statunitense che ha stregato il novecento.

La pace secondo John Lennon

Dalla protesta "bed in" allo slogan "give peace a chance"