Ti trovi qui: / / A.A.A. Sognatori cercasi: il concorso del Politecnico di Milano

A.A.A. Sognatori cercasi: il concorso del Politecnico di Milano

Fino al 12 aprile “Progetta il tuo sogno e incontrerai chi l’ha realizzato con successo” Chissà se Alessandro Mendini, frequentando le lezioni di Architettura al Politecnico di Milano, pensava che i suoi disegni sarebbero diventati oggetti cult in tutto il mondo, se Paolo Dellachà, quando si iscrisse ad Ingegneria Elettronica, sognava di diventare Amministratore Delegato di una multinazionale della tecnologia oppure se Paola Antonelli, frequentando le aule di Città Studi, si immaginava che sarebbe stata annoverata dall’Art Review tra le 100 persone più influenti nel mondo dell’arte… Il Politecnico di Milano invita tutti i suoi aspiranti studenti a raccontare il loro sogno di carriera: che cosa vogliono fare “da grandi”? quali sono i loro sogni per il futuro? come pensano di realizzarli? perché stanno pensando di scegliere il Politecnico di Milano? I sei migliori racconti verranno selezionati dal concorso “Progetta il tuo sogno e incontrerai chi l’ha realizzato con successo” e gli autori potranno incontrare, in una cena esclusiva, alcuni laureati del Politecnico che hanno realizzato i propri sogni grazie al successo delle loro idee e dei loro progetti, innovando, plasmando e migliorando il nostro mondo (AlumniPolimi è una comunità di 30.000 architetti, designer e ingegneri, che svolgono la loro professione in tutto il mondo http://cm.alumni.polimi.it/it/minds-shaping-the-world/). Per partecipare al concorso, gli studenti dell’ultimo e penultimo anno delle superiori devono scrivere un breve racconto (massimo 500 caratteri), originale ed efficace, che potranno inviare fino al 12 aprile tramite un messaggio privato a www.facebook.com/polimi o tramite email a progettailtuosogno@polimi.it
Licenza Creative Commons
Condizioni d'uso e riproduzione

Vuoi laurearti velocemente e con voti alti? Ecco i due ex-studenti lavoratori che ti svelano come fare!

Si chiamano Nicola Guarino (27 anni, Laurea in Economia e Amministrazione Aziendale) e Attilio Cordaro (28 anni, Laurea in Giurisprudenza) i due ex studenti universitari lavoratori di Palermo che inse...

Rylers go crowd. Raise the Right to Impact

As the Milan-based start-up Ryler (www.ryler.org) is about to launch its crowdfunding campaign through 200Crowd (www.200crowd.com), one of the fastest growing platforms in Italy, some attention should...