Ti trovi qui: / / Antitrust: a giugno in Trentino la prima scuola estiva

Antitrust: a giugno in Trentino la prima scuola estiva

Promossa dall’Osservatorio Permanente sull’Applicazione delle Regole di Concorrenza si terrà a giugno a Moena, in Trentino. Due percorsi in lingua inglese rivolti alla specializzazione di laureati, legali d’impresa, avvocati d’affari, consulenti economici, manager, magistrati e funzionari delle autorità di concorrenza e delle organizzazioni nazionali e internazionali. Antitrust, competizione globale, concorrenza, private enforcement, intese restrittive, abuso di posizione dominante, controllo delle concentrazioni class actions, azioni di risarcimento del danno: questi e molti altri termini tecnici in materia di antitrust, oltre a far parte del gergo specialistico degli addetti ai lavori, stanno progressivamente entrando nel lessico comune. Anche la ricerca scientifica da anni è impegnata nell'indagine e l’approfondimento di questi temi e all’Università di Trento sin dal 2007 è attivo presso la Facoltà di Giurisprudenza l’Osservatorio Permanente sull’Applicazione delle Regole di Concorrenza, divenuto ormai punto di riferimento internazionale per questi argomenti. L’Osservatorio si avvale della collaborazione di ricercatori, accademici, magistrati, avvocati, economisti e rappresentanti delle istituzioni preposte all’applicazione delle regole di concorrenza in Italia, Francia, Spagna, Regno Unito,Germania, Grecia, Portogallo, Polonia ed in altri Stati Membri della Unione Europea. Oltre alla nuova edizione del convegno Antitrust (a Trento dal 16 al 18 aprile), tra le nuove iniziative per il 2015 l’Osservatorio ha promosso la prima scuola estiva in“Advanced EU Competition Law and Economics” che si terrà a Moena in Trentino a giugno. Il primo, “Advanced Student Track”,della durata di una settimana si terrà dal 15 al 20 giugno, mentre l’altro, “ExecutiveTrack”, sarà articolato su quattro giorni dal 18 al 20 giugno. Oltre ad essere occasione di approfondimento, confronto e di networking sui temi antitrust, la scuola estiva propone nel tempo libero, di combinare attività sportive e sociali. Le lezioni in rifugio, le escursioni e le attività sportive sono svolte con la collaborazione degli istruttori del Centro di addestramento alpino della Polizia di Stato. A testimonianza dell’alto livello scientifico della Scuola estiva anche il calibro dei relatori, tra i maggiori esperti in materia di antitrust a livello internazionale, tra cui Richard Whish, professore emerito al King’s College di Londra, Mario Siragusa, partner dello studio Cleary Gottlieb Steen & Hamilton a Roma, Jesús Alfaro, Of Counsel Linklaters e docente di Diritto commerciale alla Autonoma University, Madrid, Roberto Chieppa segretario generale dell’Autorità Garante della Concorrenza e del Mercato e Andrea Pezzoli, direttore generale della Direzione per la Concorrenza dell’Autorità Garante della Concorrenza e del Mercato, Assimakis Komninos, partner dello studio White&Case di Bruxelles e Piero Fattori, partner dello studio Gianni Origoni Grippo Cappelli & Partners di Roma. Oltre che dall’Autorità Garante della Concorrenza e del Mercato, la scuola estiva è patrocinata dall’Autorità di Concorrenza francese e dall’Autorità di Concorrenza del Lussemburgo. Sponsorizzano l’iniziativa ENEL e gli studi legali internazionali Cleary Gottlieb ed Hogan Lovells. Il programma della Scuola estiva con i dettagli per le iscrizioni, oltre a maggiori informazioni sull’Osservatorio Permanente sull’Applicazione delle Regole di Concorrenza sono disponibili sul sito: http://events.unitn.it/antitrust2015 Account Twitter: @eucompschool
Licenza Creative Commons
Condizioni d'uso e riproduzione

Digital Transformation in the Hospitality industry - Workshop

"From Keyless to Hotel & Vacation Rentals Automation"

Workshop - Digital transformation in the fashion industry

How to exploit DTC, the new paradigm in the retailing industry