Ti trovi qui: / / Arriva negli USA la Youtube Tv: ecco di cosa si tratta

Arriva negli USA la Youtube Tv: ecco di cosa si tratta

Se pensavate che l’unico campo estraneo a Google fosse la televisione, ora dovrete ricredervi. In seguito all’enorme successo riscosso da Netflix e Amazon Prime Video, ecco che anche YouTube, gestito da Google, ha messo a punto una televisione che si diversifica da quelle già diffuse per alcune (importanti) caratteristiche.

Innanzitutto, il prezzo, che è il suo elemento debole: per usufruire della piattaforma bisogna infatti pagare 35 dollari al mese, che potrebbero sembrare molti se comparati al prezzo proposto dai concorrenti. Ma il servizio non è lo stesso: la Youtube Tv mette a disposizione i 40 canali più visti dagli Americani, tra cui tutti i film di Disney, CBS, Fox, BBC America e NBCUniversal, i programmi di ESPN, Fox Sports e Comcast Sports e i notiziari di CNBC, MSNBC, BBC World News e Fox News. Ne mancano ancora alcuni fondamentali, ma ci stanno lavorando. Youtube Tv si può guardare contemporaneamente su 3 device, e consiglia serie e film da guardare studiando i gusti di chi guarda, un po’ come fa Netflix.

Il punto forte di Youtube Tv risiede nella nuvola di Google: è possibile registrare e scaricare film e programmi salvandoli tramite cloud computing (senza limiti di spazio). Ed è disponibile la funzione di ricerca avanzata elaborata da Google. Insomma, pur approdando in un campo difficile, Youtube e Google sono riusciti a distinguersi con delle funzioni che agli altri servizi mancano.

Inizialmente il servizio approderà in cinque città americane: San Francisco Bay Arena, Los Angeles, Chicago, New York e Philadelphia. Ma anche per l’Europa non manca molto.

Licenza Creative Commons
Condizioni d'uso e riproduzione

The Bard of Avon ruined it for us!

So a few weeks ago, this almost 6 feet tall friend of mine mentioned casually the words "i don’t like feminine men" while she drove us to Cannes, the rain almost immediately started gu...

The Daily Devil’s Dictionary: Donald Trump and “Respect”

US President Donald Trump has sent a letter of “respect” to African nations following his alleged “shithole countries” comment. After famously referring to African countries...

Piet Mondrian e la scomposizione della realtà.

Dietro una delle peggiori frasi da sentire in un museo:" Questo potevo farlo anche io".