Ti trovi qui: / / Bocconi: settore food - piccole dimensioni, grandi capacita'

Bocconi: settore food - piccole dimensioni, grandi capacita'

Continua l'approfondimento di Università Bocconi sulle tematiche di Expo 2015. In questo video di #ExpoBlog Federico Visconti, responsabile dello Small and Medium Enterprises Knowledge Center di SDA Bocconi, commenta i dati sulle piccole e medie imprese di successo del comparto agroalimentare Innovazione – nella ricerca dei mercati, nell’arricchimento del prodotto, nel packaging – e tradizione – nella difesa dei prodotti di maggior valore sul territorio italiano.

E' grazie alla combinazione di questi due ingredienti che le piccole e medie imprese del settore agroalimentare si collocano tra le aziende italiane eccellenti, che dimostrano cioè buone capacità di crescere, di produrre reddito e di mantenere una struttura finanziaria equilibrata, nonostante le dimensioni ridotte. Nella quarta puntata di #ExpoBlog Federico Visconti, responsabile dello Small & Medium Enterprises Knowledge Center di SDA Bocconi, descrive i dati raccolti dall’Osservatorio Piccole e Medie Imprese di SDA Bocconi School of Management: su 1.600 piccole e medie imprese italiane di successo, circa 130 appartengono al comparto agroalimentare. 

Licenza Creative Commons
Condizioni d'uso e riproduzione

Treasures from the Wreck og the Unbelievable: Damien Hirst.

Una mostra strepitosa di uno degli artisti più controversi del momento.

Assenzio e inchiostro di stampa: Henri de Toulouse Lautrec.

In mostra Verona, fino al tre settembre, le locandine e i disegni del maestro della Parigi bohémienne del tardo ottocento.

MASTER in FINANZA&CONTROLLO

32° EDIZIONE 4 NOVEMBRE 2017