Ti trovi qui: / / Boom iscrizioni per i corsi online all’Università di Genova

Boom iscrizioni per i corsi online all’Università di Genova

Corsi bilingue e più di 800 iscritti per un singolo corso, un ottimo inizio per i debuttanti corsi online gratuiti dell’università di Genova.

L’orizzonte dei corsi è molto ampio e spazia da Etnomedicina a Introduzione alla programmazione con Python. Una ricetta vincente con grandi margini di crescita.

Le lezioni sono molto brevi ed intervallate da test pratici di comprensione per favorire l’apprendimento. La durata media è di circa 15 minuti e i corsi sono rigorosamente in doppia lingua e con il supporto di un tutor online e forum.

Gli insegnamenti danno diritto al termine del corso ad un badge che attesta la frequenza. In futuro si avrà pieno riconoscimento dell’esperienza formativa, che avverrà con un il rilascio di un’attestato di partecipazione riconosciuto e per chi lo desidera anche un attestato legato al superamento dell’esame on line. In seguito la road map tracciata prevederà il riconoscimento di crediti formativi per le attività svolte. Una nuova frontiera per chi come molti professionisti necessità di un determinato insegnamento abilitante ai fini della carriera.

A Genova aderiscono al progetto 10 professori, numero tuttavia in crescita per questo progetto che non prevede costi accessori per l’ateneo. I server e le infrastrutture informatiche sono messe a disposizione dell’ateneo di Modena e i professori tengono gratuitamente i corsi.

Le università che in Italia hanno dato vita al progetto Mooc sono otto, Parma, Ferrara, Venezia Ca' Foscari, Modena-Reggio, Genova, Milano Bicocca, Bolzano, Catania, l'Università del Salento, Foggia, il Politecnico e l'università Aldo Moro di Bari, Bolzano e Catania.

Si tratta di una vera e propria rete di cooperazione tra università, che non competono tra loro, ma collaborano attraverso un gruppo di lavoro. Un progetto che di fatto mette da parte le rivalità storiche tra alcune delle realtà accademiche citate e pone le basi per nuove modalità di accesso ai saperi.

Il catalogo degli insegnamenti gratuiti e consultabile all’indirizzo www.eduopen.org. L’iscrizione è libera e gratuita così come la fruizione dei contenuti. E ora qualche numero per dare l’idea della consistenza che comincia ad avere questo progetto: 8000 allievi, quasi 300 professori e quasi 45 corsi per ogni università. Non male per essere gratuito qualcosa di completamente gratuito.

Licenza Creative Commons
Condizioni d'uso e riproduzione

Digital Transformation in the Hospitality industry - Workshop

"From Keyless to Hotel & Vacation Rentals Automation"

Workshop - Digital transformation in the fashion industry

How to exploit DTC, the new paradigm in the retailing industry