Ti trovi qui: / / E tu quante lingue parli ?

E tu quante lingue parli ?

Arguelles - linguista statunitense considerato uno dei maggior poliglotti al mondo - in un’intervista rilasciata al New Scientist, racconta di aver imparato durante gli anni degli studi universitari francese, tedesco, spagnolo, latino, greco e sanscrito. Negli anni successivi di  essersi dedicato alle lingue medievali come il norreno (danese, svedese, islandese e norvegese nelle loro forme più antiche), l'alto-tedesco medio (parlato tra il 1050 e il 1350 circa) e il francese antico e di aver aggiunto in seguito alcuni dialetti germanici, l'olandese, lo svedese e altre lingue scandinave, l'italiano, il portoghese, l'occitano  e il catalano. In seguito c'è stata la scoperta di coreano, giapponese, mandarino e cinese classico, russo, arabo, persiano, indi, turco, swahili.

Arguelles racconta di aver studiato tutte queste lingue utilizzando un metodo, quello dello “ Shadowing “: ripetere a voce alta i termini che ascolta in cuffia mentre cammina all’aria aperta e poi studiarli per ore. Per Arguelle questo esercizio è una palestra mentale quasi irrinunciabile durante la sua giornata.

Con questo metodo riesce ad imparare anche una lingua a settimana, ma i suoi studi adesso si stanno spostando su lingue quali persiano, arabo e russo, le quali gli permettono di accedere a patrimoni culturali e letterari immensi. Provenendo da una famiglia poliglotta, lo stesso Arguelles, sta tramandando ai suoi figli questa passione per le lingue, ma infine aggiunge che non ha comunque perso la spontaneità di utilizzare il tedesco, ad esempio, per inveire, ad esempio.
Quindi, quante lingue conosci ?
 

 

Licenza Creative Commons
Condizioni d'uso e riproduzione

Svolta nella vendita del Milan, entra in gioco il fondo Elliot

L’hedge fund dovrebbe fornire 320 milioni a Yonghong Li per completare l’acquisizione

AIFI presenta i dati del Private Equity, Venture Capital e Private Debt

In collaborazione con PwC, ecco i risultati dell'analisi 2016

Adaline- l’eterna giovinezza

Commento e riassunto sul film del 2015. NO SPOILER.