Ti trovi qui: / / Etruscan@Expo: una "Camera delle Meraviglie" in Statale

Etruscan@Expo: una "Camera delle Meraviglie" in Statale

Collocata nel cuore dell’edificio storico dell’Università Statale e allestita dallo studio di architettura Kuma & Associates, Etruscans@Expo è una “Camera delle Meraviglie” ipertecnologica. Un’installazione multimediale e multisensoriale che consente al pubblico un viaggio tra le tematiche centrali di Expo2015, dall’alimentazione all’ambiente, con una guida di eccezione: gli Etruschi e la  conviviale ritualità del banchetto che rappresenta il fulcro della loro cultura. Un gruppo di studenti "esperti" dell’Università Statale - appositamente formati per svolgere l'eccezionale funzione di "guide" - accompagneranno turisti e scolaresche e tutti gli appassionati in questo entusiasmante viaggio. Con il patrocinio del Ministero dei Beni e delle Attività Culturali e del Turismo – Soprintendenza Archeologia del Lazio e dell’Etruria meridionale, dell’Istituto di Studi Etruschi e Italici, Etruscans@Expo è un’iniziativa a cura di Giovanna Bagnasco Gianni, nata nell’ambito del CRC “Progetto Tarquinia” - considerato un modello internazionale di eccellenza e sinergia fra scienze “soft” e “hard” - e realizzata dal gruppo di Etruscologia del Dipartimento di Beni Culturali e Ambientali dell’Università degli Studi di Milano, con la collaborazione del gruppo di ricerca in Psicologia Ambientale e dei Dipartimenti di Informatica (Laboratorio di Semiotica Computazionale) e di Mediazione Linguistica e Culturale. Riprodotta a grandezza naturale, la Tomba del Letto Funebre di Tarquinia permette al visitatore di vestire i panni di un esploratore di altri tempi e funge da portale per un viaggio virtuale tra storia e attualità, attraverso l’affascinante cultura degli Etruschi, con l’ausilio di sistemi tecnologici, come realtà aumentata e olografie tridimensionali. L’utilizzo di Google Glass consente l’accesso a contenuti extra digitali che fanno appello a tutti i sensi. Il percorso offre la possibilità di ammirare gli affreschi riccamente dipinti sulle pareti di altre tre Tombe Dipinte di Tarquinia e, per mezzo dei touchscreen, consente di  accedere a informazioni sull’alimentazione e sulle tematiche correlate: ambiente, cura del corpo, costume, società. Non mancano le novità sulla storia e la cultura etrusca, raccolte grazie a un invito esteso a tutti i ricercatori attivi nel mondo, e collegamenti paralleli alle altre iniziative del progetto La Statale per Expo, di cui Etruscans@Expo fa parte. Un maxischermo sulla parete di fondo della sala riproduce a ciclo continuo una serie di contenuti riguardanti gli Etruschi e i progetti dell’Università degli Studi di Milano per Expo. L’intera esperienza sarà fruibile anche sul web e attraverso un’app dedicata. Tutti i contenuti saranno disponibili in italiano e in inglese, mentre alcuni tra i materiali esposti saranno sottotitolati in 8 lingue diverse. Due volte alla settimana (mercoledì pomeriggio e sabato mattina) i visitatori saranno accompagnati alla scoperta di Etruscans@Expo da un gruppo di giovani studenti “esperti” della Statale, a disposizione per guidare il pubblico annche alla visita dei Cortili della Ca’ Granda. Tutte le informazioni e gli altri eventi sul sito www.lastataleperexpo.it. *** Etruscans@Expo Una “Camera delle Meraviglie” in Statale Milano | Università degli Studi | Via Festa del Perdono, 7 | Cortile su Largo Richini 5 giugno – 31 ottobre 2015 Ingresso libero | Ore 9.30 -17.30, chiuso la domenica | info@etruscansatexpo.it Visite guidate (comprensive della Ca’ Granda) su appuntamento per il pubblico e per le scuole, a cura di alcuni studenti dell’Università: mercoledì ore 14.30-17.30, sabato ore 9.30-12.30. Per prenotazioni: visite.cagranda@unimi.it
Licenza Creative Commons
Condizioni d'uso e riproduzione

Digital Transformation in the Hospitality industry - Workshop

"From Keyless to Hotel & Vacation Rentals Automation"

Workshop - Digital transformation in the fashion industry

How to exploit DTC, the new paradigm in the retailing industry