Ti trovi qui: / / Fertilità: meglio tenerli al fresco!

Fertilità: meglio tenerli al fresco!

Lo dice la scienza. Bisogna tenerli al fresco, all’aria aperta. L’aumento del calore nella zona dei genitali ridurrebbe, infatti, la quantità e la qualità di spermatozoi.

Fisiologicamente la temperatura scrotale si mantiene dai 32 ai 35 gradi, permettendo così una normale spermatogenesi. Journal of Reproduction & Fertility riporta una ricerca di alcuni studiosi condotta su un campione di 330 uomini, 300 sub fertili e 30 fertili. I primi presentano una concentrazione media di 21,4 milioni di spermatozoi per ml e una temperatura di 34,75 gradi; i secondi, invece, con una concentrazione media di 118,7 milioni di spermatozoi per ml arrivano a misurare fino a 33,4 gradi. La differenza di poco più di un grado risulta quindi essere molto significativa per la produzione testicolare.

Cadere in paranoie è facile, ancor di più pensare di porvi rimedio con idee casalinghe e poco brillanti. Sarebbe sufficiente osservare alcuni consigli, declinandoli in buone abitudini nella vita di tutti i giorni per poter scongiurare qualsiasi rischio. Prima di tutto attenzione ai viaggi troppi lunghi in macchina, più di due ore, perché la temperatura potrebbe salire da 1,7 a 2,2 gradi a causa del contatto continuo con il sedile. Pericoloso anche il cellulare! Mai tenerlo nella tasca davanti dei jeans, vicinissimo alla zona rossa. Meglio metterlo in tasca del giubbotto, in mano, in borsa della propria fidanzata o, per i più fashion, nel marsupio. Anche i pantaloni stretti, troppe saune ripetute o docce molto calde, e i tessuti sintetici non sono i migliori amici della fertilità.

Abbassare considerevolmente la temperatura della zona scrotale, tuttavia, sembra portare dei risultati più che soddisfacenti. Una ditta inglese, Babystart, ha commercializzato un prodotto per il raffreddamento genitale: il FertilMate Scrotum Cooling Patch. Si tratta di una benda contenente idrogel al mentolo, facilmente applicabile sia durante il giorno che la notte. Acquistabile comodamente su Amazon per poco più di 10 sterline. 

Licenza Creative Commons
Condizioni d'uso e riproduzione

Tra una palma e un banano, nessuno toglierà la cotoletta e il risotto allo zafferano

Per una persona a cui non piacciono, ce ne sarà un’altra che non vede l’ora di gustarsi un gelato all’ombra delle palme, dei banani e della flora che la Piazza offre

22 febbraio 1997 – Nasce la pecora Dolly!

successi della scienza nella clonazione di un mammifero