Ti trovi qui: / / Gimme Shelter!

Gimme Shelter!

C’è una cosa da dire: gli Alcest sono stati fottutamente sinceri. Lo capisci già dalla copertina che Shelter é un album diverso dai suoi predecessori. Il problema è che non ci credi, non recepisci l’ammonimento che ti dovrebbe mandare tutta quella luce sbandierata così, non puoi realmente concepire e accettare quello che gli Alcest hanno deciso di diventare. Ma cosa hanno deciso di diventare mi chiederete voi? In breve: i Sigur Ròs. Questa parabola musicale mi ricorda da vicino quella degli Anathema, con la differenza che quest’ultimi nel loro passaggio a sonorità pulite e terse diedero alle stampe quel capolavoro che è “A Fine Day to Exit”. Per ora la trasformazione di Neige e soci è rimasta a metà, Shelter é un disco di canzoni anche graziose e ben arrangiate ma in definitiva noiose e che il cervello rimuove due secondi dopo la fine dell’ascolto. Sicuramente, se questa è la strada che gli Alcest hanno scelto di intraprendere, hanno la classe per ritagliarsi uno spazio in questo panorama musicale, ma questo lavoro é appena sufficiente. La loro trasformazione da crisalide metallica a splendente farfalla post (chi ha detto pop?!?) rock è ancora in divenire, e per mio gusto spero che si ravvedano prima di averla portata a termine in modo irreversibile. http://youtu.be/ADIEAW65H5o
Licenza Creative Commons
Condizioni d'uso e riproduzione

Davide

Università degli Studi di Bologna. Se son d’umore nero allora scrivo.

Workshop - Digital transformation in the fashion industry

How to exploit DTC, the new paradigm in the retailing industry

How Fintech Is Eating The World

Via https://www.forbes.com