Ti trovi qui: / / Il preservativo wi-fi, ecco come funziona

Il preservativo wi-fi, ecco come funziona

Sono già 96 mila le prenotazioni per questo prodotto bizzarro. Icon Smart Condom non è un vero e proprio preservativo, ma un anello riutilizzabile che si applica sulla base del condom e invia attraverso un’app per I-Phone, informazioni mediche al consumatore. Un medico tascabile che avverte, durante il rapporto, se si sta correndo il rischio di essere contagiati da malattie sessualmente trasmissibili come la candida o la sifilide. Ma non solo. L’azienda che a breve sbarcherà sul mercato, la British Condoms, specifica infatti che il preservativo wi-fi potrà misurare anche le prestazioni sessuali. Inoltre l’App fornirà informazioni relative alle calorie bruciate in 20 minuti di sesso, alla frequenza dei rapporti e quante diverse posizioni del kamasutra vengono eseguite nel corso della settimana.

Un metodo rivoluzionario ma utile visti i dati resi noti dal rapporto dell’European Center for Disease Prevention and Control, che mostrano un boom di 3.2 mln di casi di malattie sessuali registrati dal 2005 al 2014.

La British Condom spiega che il suo condom futuristico è comodo, non invasivo e leggero. A pensarci esistono già app che indicano quante calorie vengono assunte, che calcolano la distanza percorsa e la qualità del sonno. Attendiamo con impazienza di vedere cosa accadrà, quando sapremo esattamente cosa succede sotto le lenzuola. 

Licenza Creative Commons
Condizioni d'uso e riproduzione

Treasures from the Wreck og the Unbelievable: Damien Hirst.

Una mostra strepitosa di uno degli artisti più controversi del momento.

Assenzio e inchiostro di stampa: Henri de Toulouse Lautrec.

In mostra Verona, fino al tre settembre, le locandine e i disegni del maestro della Parigi bohémienne del tardo ottocento.

MASTER in FINANZA&CONTROLLO

32° EDIZIONE 4 NOVEMBRE 2017