Ti trovi qui: / / Localjob: professionisti a portata di app

Localjob: professionisti a portata di app

La tecnologia è un mezzo sempre più efficace per soddisfare le esigenze in maniera semplice e veloce. A questo proposito, da un gruppo di cinque informatici nostrani, nasce la start-up SocialCities che sviluppa applicazioni atte a facilitare l’incontro tra domanda e offerta nella nei "mercati locali". E’ stata l’associazione non profit “Innovami” a credere nelle potenzialità dei ragazzi di SocialCities offrendo loro un solido supporto finanziario e professionale. Le idee avanzate da questo team sono davvero innovative, semplici e pienamente realizzabili. Il progetto portante è rappresentato da Localjob, un’applicazione (completamente gratuita) che permette ai suoi utenti di trovare nelle vicinanze i professionisti/artigiani più idonei a rispondere a eventuali richieste o problematiche. Tramite l’applicativo, Il cliente (azienda o privato che sia) potrà inviare una richiesta di preventivo, non vincolante, a uno o più fornitori di un determinato servizio e successivamente confrontare con comodo le varie offerte cercando la più vantaggiosa e confortevole. Molto interessante è la “modalità urgenza”. Qualora un cliente necessiti di un pronto intervento potrà immediatamente inviare una richiesta di preventivo a tutti i fornitori del settore interessato. Così facendo, le probabilità di avere un feedback positivo e immediato aumenteranno drasticamente e le emergenze potranno essere gestite con tutta tranquillità. Il servizio online fornito da Localjob associa professionisti appartenenti a più di 50 categorie di mestieri coprendo, così, un’ampissima gamma di esigenze. In questa piattaforma anche i venditori hanno un ruolo particolarmente attivo. Questi possono instaurare un rapporto diretto col proprio acquirente facendo controproposte, dialogando e dando vita a veri e propri negoziati. Al momento il servizio è operativo sull’area di Bologna e Imola ma, visti gli ottimi risultati, nel futuro si punta a toccare tutti i più grandi centri urbani del paese. Vi lasciamo un video per approfondire: http://youtu.be/9eJjcw1wFug
Licenza Creative Commons
Condizioni d'uso e riproduzione

Samuele Casadei

Università degli Studi di Milano. Studente di Scienze Politiche. Dietro il tipico tamarro di periferia si cela un sentimentalone amante della poesia e della natura. Ritiene la musica l’arte più incantevole di tutte e si diletta nell’ascolto dei gruppi Indie più disparati. Sa di non sapere, quindi sa.

Rylers go crowd. Raise the Right to Impact

As the Milan-based start-up Ryler (www.ryler.org) is about to launch its crowdfunding campaign through 200Crowd (www.200crowd.com), one of the fastest growing platforms in Italy, some attention should...

Osservatorio Blockchain 2019: progetti in crescita del 76%, Italia a quota 150

Via Blockchain4innovation (https://www.blockchain4innovation.it)