Ti trovi qui: / / Mappiamo la mafia

Mappiamo la mafia

E' partita il 21 marzo la campagna di crowdfunding per MafiaMaps, la prima mappatura sulla criminalità organizzata, per tablet e smartphone. Un'app che, sul palmo della propria mano, permetterà di conoscere in tempo reale le organizzazioni mafiose presenti sul territorio, i nomi degli esponenti, le attività criminali condotte, le stragi, gli omicidi, le inchieste, gli arresti,  beni confiscati e le associazioni antimafia. La mente? L'ex studente dell'Università degli Studi di Milano, Pierpaolo Farina, con la collaborazione di un team di circa quindici neo-laureati e laureandi (alcuni presenti nel teaser di presentazione di MafiaMaps), tutti con un patrimonio comune: gli esami in Sociologia della Criminalità Organizzata, il corso tenuto alla facoltà di Scienze Politiche, Economiche e Sociali dal  professor Nando dalla Chiesa. Pierpaolo è tra l'altro il fondatore di WikiMafia – Libera Enciclopedia sulle Mafie, risorsa enciclopedica a cui MafiaMaps sarà perfettamente integrata, e proprio durante l'evento 'La Meglio Gioventù' è intervenuto per presentare il suo nuovo progetto in Statale. Non solo un grande lavoro di riorganizzazione delle informazioni disponibili sul fenomeno mafioso, che saranno accessibili a tutti, ma anche un canale di collegamento col territorio, grazie a collaborazioni con associazioni antimafia e testate giornalistiche. Infatti, ogni volta che verrà pubblicata una notizia sulla mafia dai media e quando si terranno gli eventi delle associazioni che aderiranno al progetto, l'utente MafiaMaps riceverà una notifica attraverso la propria app, restando sempre aggiornato. Per realizzare la prima versione di MafiaMaps nella primavera del 2016, servono almeno 100 mila euro. E' per questo che nei giorni scorsi è partita la raccolta fondi, a cui tutti possono accedere, attraverso il sito di WikiMafia http://www.wikimafia.it/mafiamaps/ e donare dai 5 euro in su, ricevendo, a secondo della donazione fatta, una ricevuta. Cominciata il 21 marzo, in occasione della XX giornata di commemorazione delle vittime innocenti di mafia, la campagna si concluderà in un'altra data 'simbolo': il 23 maggio 2015, XXIII anniversario della Strage di Capaci. «La gente non è disinteressata alla mafia ma preferisce lamentarsi - sostiene Pierpaolo e continua - MafiaMaps darà a tutti, sia agli esperti che ai non esperti, la possibilità di avvicinarsi all'impegno». Impegno che, proprio in Italia, non può venir meno. https://www.youtube.com/watch?v=-oUDABRsqWU
Licenza Creative Commons
Condizioni d'uso e riproduzione

Digital Transformation in the Hospitality industry - Workshop

"From Keyless to Hotel & Vacation Rentals Automation"

Workshop - Digital transformation in the fashion industry

How to exploit DTC, the new paradigm in the retailing industry