Ti trovi qui: / / MASTER in finanza e controllo

MASTER in finanza e controllo

Qual è l'obiettivo del Master in finanza e controllo? Rigorosa preparazione teorica e pratica (con numerosi case study, esercitazioni guidate con excel, impiego di software gestionali, ecc.) per cercare di trasformare l'aula in un reale laboratorio di vita vissuta aziendale. Il Master si caratterizza anche per avere un programma che crea un equilibrato connubio tra contenuti di alto livello scientifico e pratico. Infatti è l'unico sul mercato che vanta la specificità di avere, integrato nel programma, lungo tutta la durata del master, un ciclo di esercitazioni (da svolgere in aula) durante il quale viene progressivamente e modularmente costruito un 'Business Model' (BMM), in Excel, con applicabilità operativa e professionale anche fuori dall'aula (metodologia esclusiva MELIUSform). Questa metodologia innovativa e distintiva del master permette al partecipante di integrare le tradizionali conoscenze di analisi economico-finanziaria con strumenti più specialistici della finanza aziendale, della programmazione e del controllo di gestione in modo da poter svolgere, nella professione, un ruolo più attivo nei processi di miglioramento strategico e organizzativo delle aziende e di rivestire una competenza specialistica di supporto nel processo decisionale manageriale e nella consulenza aziendale. Dove si tiene il master? ROMA presso il Centro Congressi Cavour, in Via Cavour 50A (a pochi passi dalla Stazione Termini)
MILANO presso Centro e-Network, in Corso di Porta Romana 46 (metropolitana MM3 fermata Missori o Crocetta) Come si struttura il master? 1° Modulo: Corso in IL BILANCIO E LA SUA ANALISI ECONOMICO-FINANZIARIA COME STRUMENTO DI INFORMAZIONE E CONTROLLO 2° Modulo: Corso in IL BUSINESS PLAN E LA VALUTAZIONE DEI PROGETTI DI INVESTIMENTO 3° Modulo: Corso in FINANZA STRATEGICA – DAL BUSINESS & FINANCIAL PLANNING AL TREASURY MANAGEMENT 4° Modulo: LA VALUTAZIONE D'AZIENDA: PRINCIPALI TECNICHE VALUTATIVE E APPLICAZIONI PRATICHE 5° Modulo: Corso in IL SISTEMA DI PROGRAMMAZIONE E CONTROLLO DI GESTIONE 6° Modulo: L'INTERNAZIONALIZZAZIONE DELLE IMPRESE – dalle modalità di pagamento agli strumenti di finanziamento (MODULO FACOLTATIVO) A chi è destinato questo master?
Nel corso degli anni il Master ha soddisfatto un'ampia fascia di destinatari (neolaureati, professionisti, imprenditori, aziende) come testimoniano le numerosissime dichiarazioni spontaneamente rilasciate dagli ex-corsisti del Master. Clicca qui per leggere le testimonianze degli ex-corsisti »
» Laureati e laureandi in discipline economiche, giuridiche, statistiche, ingegneristiche con indirizzo gestionale.
» Professionisti (commercialisti, ragionieri, avvocati, praticanti, revisori, consulenti, ecc.) che aspirano ad ampliare la loro offerta consulenziale in azienda.
» Personale di azienda che desidera qualificarsi o riqualificarsi nelle aree della finanza e del controllo di gestione o semplicemente desidera dialogare con competenza con i responsabili di queste funzioni.
» Imprenditori desiderosi di affrontare le nuove sfide di mercato con maggiori conoscenze e di reagire ai cambiamenti ed alle crisi economico-finanziarie con la dovuta preparazione.
» Personale di Banca e gestori imprese, in quanto il programma del Master è stato arricchito di importanti lezioni sull’analisi fidi, per consentire un’attenta valutazione dei clienti impresa e quindi di consentire un più facile scambio culturale ed una migliore modalità di interazione tra chi fa Banca e chi fa Impresa.
Sono ammessi anche i "non laureati" nella misura in cui siano in grado di dimostrare di aver maturato delle esperienze lavorative significative. Sbocchi Professionali Il Master è da sempre riconosciuto dalla comunità professionale e dalle aziende come un valido "biglietto da visita" e quindi offre:
» ai neolaureati e laureandi, un'importante occasione per arricchire il proprio CV creando, ai partecipanti, opportunità facilitative di inserimento nelle funzioni aziendali e nei contesti professionali di riferimento;
» ai professionisti, una competenza maggiore spendibile sul mercato delle imprese;
» al personale di azienda, una qualificazione ulteriore del proprio ruolo lavorativo;
» agli imprenditori/manager, una visione più dinamica, unitaria e strategica della gestione dell'impresa, anche e soprattutto in termini di approccio alle decisioni.
Per maggiori informazioni sul master clicca qui
Licenza Creative Commons
Condizioni d'uso e riproduzione

MASTER in FINANZA&CONTROLLO

32° EDIZIONE 4 NOVEMBRE 2017

La prima rivista della musica : rolling stone

La storia della musica stampata sin dal 1967

Ladri di libri mai…Affamati di cultura sì! Cosa è successo nella biblioteca di Via Noto?

Che cos'è un libro? La parola stessa corrisponde all'incertezza semantica e molti che hanno preparato l'esame di storia della stampa e dell'editoria lo sanno bene. Libro &egr...