Ti trovi qui: / / Premio Empowering Research a due ricercatori dell'UniPg

Premio Empowering Research a due ricercatori dell'UniPg

Due studenti di dottorato del Dipartimento di Scienze Agrarie, alimentari e ambientali dell’Università degli Studi di Perugia, Gabriele Chiodini e Stefano Ciliberti, sono risultati vincitori di due premi di ricerca nell’ambito del programma di sostegno alla ricerca “Philip Morris (PM) Italia Campus - Empowering Research Award”, promosso da PM Italia S.r.l e Intertaba S.p.A. in collaborazione con Vita S.p.A. e Fondazione Emblema. Il Premio è mirato a favorire lo sviluppo e il trasferimento di conoscenze e competenze riguardo ad alcune tematiche strategiche in campo agricolo, economico ed ingegneristico. Con questo premio, PM Italia S.r.l. e Intertaba S.p.A. – affiliate italiane di Philip Morris International - offrono ai due giovani dottorandi, che fanno attività di ricerca nell’Università di Perugia, grazie al premio di 15mila euro ciascuno, la possibilità di svolgere un programma di attività di ricerca finalizzato a rafforzare le relazioni fra l’azienda leader a livello mondiale nel settore del tabacco e l’Università umbra, in una delle aree geografiche più rilevanti per PM Italia, favorendo in tal modo lo sviluppo dei territori con il sostegno alla formazione d’eccellenza. I progetti di ricerca presentati da Chiodini e Ciliberti, il cui carattere di innovatività e originalità è stato valutato da un’apposita Commissione costituita da due professori universitari e da tre membri nominati da Philip Morris Italia, riguardano rispettivamente i "Costi di produzione, redditività, impatti  sociali e prospettive future della coltivazione del tabacco in Umbria" e "L'impatto della Politica Agricola Comune sulla redditività del comparto tabacchicolo italiano: un'analisi di benchmarking riferita al periodo 2000-2015”. I progetti prevedono attività di ricerca da svolgersi sotto la supervisione di un mentor universitario – in entrambi i casi sarà il prof. Angelo Frascarelli, docente di Economia e politica agroalimentare dell’Università di Perugia – nei dieci mesi successivi al conferimento dei Premi di Ricerca, che avrà luogo nel corso di una cerimonia, a Bologna prevista entro il prossimo mese di aprile. Prosegue così con successo una tradizione di studi sulla economia e sulla politica del settore tabacchicolo, che nel corso dei decenni ha visto l’Ateneo di Perugia impegnato in importanti ricerche finanziate dal Consiglio Nazionale delle Ricerche, dal Ministero dell’Agricoltura, dalla Regione dell’Umbria e dalla Unione Europea.
Licenza Creative Commons
Condizioni d'uso e riproduzione

Digital Transformation in the Hospitality industry - Workshop

"From Keyless to Hotel & Vacation Rentals Automation"

Workshop - Digital transformation in the fashion industry

How to exploit DTC, the new paradigm in the retailing industry