Ti trovi qui: / / Roma: Counseling psicologico per gli studenti Universitari

Roma: Counseling psicologico per gli studenti Universitari

Roma - nasce il nuovo servizio di Counseling psicologico per studenti universitari gestito dall'ARPIS di Roma ( http://www.arpis.it/counselling-psicologico-universitario/ ), Associazione che ha curato per oltre 10 anni le attività del Centro di Ascolto Psicologico dell'Università degli Studi "Roma Tre". Gli psicologi/psicoterapeuti dell’ARPIS, mettono a disposizione la loro specifica e lunga esperienza nell’ambito del counselling psicologico universitario maturata presso il Centro di Ascolto Psicologico dell’Università degli Studi “Roma Tre”. Cos’è il Counselling psicologico universitario? Il Counselling psicologico universitario è un valido aiuto, che l’ARPIS propone con tariffe sociali, per affrontare i problemi relativi allo studio, al contesto universitario e a quello della tua vita in genere. Problemi quali l’ansia, la sfiducia nel futuro e la diminuzione del tono dell’umore sono diventati sintomi molto frequenti tra gli studenti. Grazie alla nostra lunga esperienza come psicologi universitari, abbiamo pensato di realizzare questo servizio rivolto a chi, come te, sta affrontando un percorso di studi e desidera affrontare eventuali problemi e difficoltà. In cosa consiste concretamente? Il servizio di counselling psicologico universitario consiste in un percorso di quattro colloqui con psicologi/psicoterapeuti esperti nell’ambito del contesto universitario. I colloqui sono a cadenza settimanale. Un percorso di confronto con gli esperti ogni qual volta dovessi avvertire sensazioni di sfiducia, paura di non farcela o sentirti confuso tra ciò che desideri e ciò che riesci effettivamente ad ottenere (sia legato all’università sia alla propria vita in genere). D’altronde il ruolo di studente si acquisisce e cambia durante tutto il percorso di studi e può essere ostacolato da varie difficoltà. E’ bene che tu possa, in questi casi, attivarti per cercare di capire le ragioni per affrontarle nel migliore dei modi possibili. Il counselling rappresenta, da questo punto di vista, un valido contributo alla prevenzione della dispersione e/o all’abbandono degli studi oltre alla possibilità di conoscere meglio se stessi e il proprio contesto di vita. Quali sono i motivi per cui gli studenti si rivolgono a voi? I motivi sono diversi, quelli più frequenti riguardano la difficoltà a concentrarsi e/o superare gli esami. Poi ci sono i vari sintomi che molti studenti oggi vivono, soprattutto crisi d’ansia e di panico, che possono essere legati sia alle difficoltà di studio ma anche alle difficoltà famigliari, sentimentali, relazionali in genere. Per informazioni e contatti http://www.arpis.it/contatti/
Licenza Creative Commons
Condizioni d'uso e riproduzione

Virtual Exchange Brings Students and Refugees Closer

Can a virtual exchange program bridge the gap developing between the two sides of the Mediterranean? Since 1987, when the Erasmus project started, 9 million people have taken part in it, according...

Brexit: The Countdown Has Begun

The window to agree on an exit deal between Britain and the EU is closing. The United Kingdom is due to leave the European Union on March 29, 2019, but because of the necessary ratification procedu...

Uniting Germany’s Radical Right

hile protests against Islam, migration and asylum seekers serve as a common denominator, there is little coherence in formulating a right-wing “alternative for Germany.” The recent righ...