Ti trovi qui: / / Snap vola a Wall Street

Snap vola a Wall Street

Snap, la società che controlla l’applicazione Snapchat, debutta a Wall Street ed è subito record. La prima giornata si è chiusa con un +44%, il titolo è volato da 17 dollari a 25.Una capitalizzazione da oltre 33 miliardi di dollari. Solo Alibaba nel 2014 aveva fatto meglio dell’app di Bobby Murphy e Evan Spiegal, che hanno pure suonato la campanella di avvio negoziazioni in Borsa insieme a Thomas Farley, direttore generale del New York Stock Exchange. Gli analisti tuttavia prevedono che passata l’euforia dei primi giorni l’espansione possa ridursi rapidamente, soprattutto perché Snap deve ancora dimostrare di riuscire a produrre ricavi. E un’altra sfida: vincere la concorrenza di Mark Zuckerberg e delle sue Facebook, Instagram e Whatsapp che recentemente sono state implementate con strumenti di condivisione multimediale uguali a quelli offerti da Snapchat.

Fonte: www.aifi.it (iscriviti alla newsletter quotidiana Private Capital Today)

Licenza Creative Commons
Condizioni d'uso e riproduzione

Treasures from the Wreck og the Unbelievable: Damien Hirst.

Una mostra strepitosa di uno degli artisti più controversi del momento.

Assenzio e inchiostro di stampa: Henri de Toulouse Lautrec.

In mostra Verona, fino al tre settembre, le locandine e i disegni del maestro della Parigi bohémienne del tardo ottocento.

MASTER in FINANZA&CONTROLLO

32° EDIZIONE 4 NOVEMBRE 2017