Ti trovi qui: / / Sonno ed Eros

Sonno ed Eros

Per stimolare l’eros e fare sogni erotici basta cambiare posizione nel sonno. Così, almeno, sostengono i risultati della ricerca pubblicata sulla rivista Dreaming e condotta da Calvin Kai-Ching Yu, studioso alla Shue Yan University di Hong Kong. “Questo studio fornisce la prova che il contenuto dei sogni può essere influenzato dalla postura del corpo durante il sonno” sostiene il professore, raccontando i risultati dei questionari ai quali ha sottoposto 670 studenti. Le domande poste riguardavano la frequenza, l’intensità e il contenuto dei loro sogni e indagavano sulla posizione tenuta da ognuno durante il sonno. Proprio dalle risposte ottenute è emersa questa piccante informazione: chi dorme a pancia in giù prova più spesso sensazioni legate al sesso. Questo perché essere schiacciati con la faccia sul cuscino richiamerebbe alla mente la sensazione di costrizione e di mancanza di respiro, proprio come quando si viene legati, imprigionati o costretti nei movimenti. Una condizione che può essere strettamente legata alla sfera dei giochi a sfondo sessuale. Nella maggior parte dei casi, infatti, chi preferisce questa posizione aumenta la frequenza dei sogni erotici. “Penso che il cervello durante il sonno non sia completamente distaccato dal mondo esterno e che l’ambiente circostante venga integrato nel contenuto dei sogni” ha concluso Kai-Ching Yu.
Licenza Creative Commons
Condizioni d'uso e riproduzione

Admin

Lo storico portale, fondato nel 1999, continua a raccontare il variegato habitat degli atenei italiani, dalle matricole ai laureandi, con una nuova energia ancora più interattiva.

Digital Transformation in the Hospitality industry - Workshop

"From Keyless to Hotel & Vacation Rentals Automation"

Workshop - Digital transformation in the fashion industry

How to exploit DTC, the new paradigm in the retailing industry