Ti trovi qui: / / Svolta nella vendita del Milan, entra in gioco il fondo Elliot

Svolta nella vendita del Milan, entra in gioco il fondo Elliot

La lunga e misteriosa vendita del Milan al fondo cinese Sino Europe Sport potrebbe essere giunta ad un punto di svolta. Come scrive Carlo Festa su Il Sole 24 Ore, infatti, l’hedge fund Usa Elliott e Yonghong Li sarebbero giunti ad un accordo per completare l’acquisizione del club rossonero. Secondo i dettagli forniti dal quotidiano, Elliott, accompagnato dalla società Blue Skye, fornirà 123 milioni per il Milan (di cui 73 milioni andranno a sostituire il vendor loan di Fininvest) e 50 milioni per la campagna acquisti. Il fondo Usa, inoltre, fornirà strumenti a debito per l’operazione di acquisizione del club, con circa 200 milioni. Questi 320 milioni complessivi dovranno essere restituiti da Yonghong Li nel momento in cui entreranno altri fondi.

Fonte: www.aifi.it (iscriviti alla newsletter quotidiana Private Capital Today)

 

Licenza Creative Commons
Condizioni d'uso e riproduzione

Treasures from the Wreck og the Unbelievable: Damien Hirst.

Una mostra strepitosa di uno degli artisti più controversi del momento.

Assenzio e inchiostro di stampa: Henri de Toulouse Lautrec.

In mostra Verona, fino al tre settembre, le locandine e i disegni del maestro della Parigi bohémienne del tardo ottocento.

MASTER in FINANZA&CONTROLLO

32° EDIZIONE 4 NOVEMBRE 2017