Ti trovi qui: / / TAO LOVE BUS EXPERIENCE: PEACE AND LOVE ACROSS THE MUSIC

TAO LOVE BUS EXPERIENCE: PEACE AND LOVE ACROSS THE MUSIC

 

Stavo bazzicando per le vie di Milano, quando d’improvviso, il suono di una chitarra elettrica ha catturato la mia attenzione.

“ Musica dal vivo ? Nel cuore di milano?!” ho esordito.  Ed era proprio così: girato l’angolo, proprio accanto all’ Arco della Pace, si trovava questo meraviglioso pullmino Volkswagen dai colori psichedelici con all’interno tre musicisti intenti a suonare “ Hey Joe” di Jimi Hendrix.

Mi avvicino incredula, non potevo capacitarmi del fatto che nel cuore di Milano stesse accadendo proprio questo.

Davanti a me si stava svolgendo una scena che mai avrei potuto equiparare ad un contesto milanese, ma facciamo un passo indietro, chi sono questi musicisti? 

Il cantante e leader del progetto è Valerio Ziglioli, in arteTAOed è un “cantauto-rocker” con all’attivo 5 album ed un film. 

Noto soprattutto per essere l’ideatore del rivoluzionario progetto TAO Love Bus Experience, ovvero il primo rock ‘n’ roll tour in movimento a bordo del TAO Love Bus, un fantastico pulmino Volkswagen del 1974decorato graficamente “hippie style” che ha permesso a TAO di suonare al suo interno con l'intera band e di diffondere in movimento il suo rock ‘n’ roll lungo le strade d’Italia: 800 shows in 8 anni, 600 città toccate, 160.000 km percorsi sono alcuni dei numeri della TAO Love Bus Experience ovvero il “concerto che va direttamente dalle Persone”.

Durante l’esibizione, TAO e la sua band (Andrea Viti al basso e Alex Canella alla batteria), rimanendo seduti dentro il Bus ma carichi di energia, suonano canzoni tratte dai 5 album di TAO – Forlìverpool(GraceOrange/Venus), “L’ultimo James Dean”(GraceOrange/Self), “Love Bus – Love Burns(GraceOrange/Horang/Halidon), Spirit of Rock”(GraceOrange) e Between Hope and Desperation(Taovox Records), con incursioni nei grandi successi della beat generation e del rock ‘n roll (Beatles, RollingStones, Jimi Hendrix, Bob Dylan, Elvis, David Bowie, Lou Reed, Johnny Cash, Animals…)L

Poter respirare lo strascico ancora vivente della “ summer of love”, per noi nostalgici è semplicemente meraviglioso. La musica, il colore e il calore sprigionati dalle casse del Tao Love Bus esprimono un linguaggio universale: non basta saper suonare uno strumento o saper cantare, ci vuole un valore aggiunto, l’amore per la musica e la tenacia perseverante che esso sprigiona.

Il progetto “ Tao love Bus Experience” non si ferma a Milano ma continua a girare per l’Italia e l’Europa! 

Se volete rimanere aggiornati sulle prossime tappe, visitate il sito web :

www.taovox.com

 

Licenza Creative Commons
Condizioni d'uso e riproduzione

Veronica Perazzolo

Un'artistoide dall'indole nomade . Non amo la caoticità della città, vivrei perennemente a piedi scalzi, con la biografia di qualche veterano della " summer of love" e Neil Young in sottofondo. Non amo calpestare lo stesso suolo troppo a lungo. Filosofa a tempo perso e cantante soul a tempo.. indeterminato. Vivo tra l'Italia e l'Australia da cinque anni, sempre alla ricerca di quelle " Good Vibes" tra concerti, festival e amicizie singolari. Sono sempre più convinta di essere nata nell'epoca sbagliata. Gli anni 70 avrebbero fatto più al caso mio.

Wings4students ti mette le ali

Impara l'inglese vincendo

An Exemplar of Motherhood: Sister Nivedita

“England has sent us another gift in Miss Margaret Noble” said the great Swami Vivekananda in his speech he introduced a lady of Scottish-Irish descent by birth and an Indian by choice, li...

Donald Trump: Our UnFounding Father

Donald Trump isn’t an aberration. He’s the zeitgeist. Don’t look away. I mean it! Keep on staring just like you’ve been doing, just like we’ve all been doing since&nbs...