Ti trovi qui: / / Unicorni sempre più asiatici

Unicorni sempre più asiatici

Gli Unicorni, cioè le startup che riescono a raggiungere una valutazione di un 1 miliardo di dollari prima della loro quotazione in Borsa, non sono più solo americani. La maggior parte, 148, rimane ancora a stelle e strisce, ma il numero è cresciuto considerevolmente in Cine (69), in Inghilterra (10) e India 9. Rimangono ancora a quota zero, invece, Sud America, Australia e Nuova Zelanda. Secondo i dati di CbInsight vi è assoluta parità tra Asia e America per i primi 10 posti, nessun mismatching, dal momento che cinque hanno sede in uno e cinque nell’altro continente.

Fonte: www.aifi.it (iscriviti alla newsletter quotidiana Private Capital Today)

Licenza Creative Commons
Condizioni d'uso e riproduzione

Wings4students ti mette le ali

Impara l'inglese vincendo

An Exemplar of Motherhood: Sister Nivedita

“England has sent us another gift in Miss Margaret Noble” said the great Swami Vivekananda in his speech he introduced a lady of Scottish-Irish descent by birth and an Indian by choice, li...

Donald Trump: Our UnFounding Father

Donald Trump isn’t an aberration. He’s the zeitgeist. Don’t look away. I mean it! Keep on staring just like you’ve been doing, just like we’ve all been doing since&nbs...